Catogorie

Rettili (2655) Nuovo

Sezione didicata alle foto di tutti i rettili,
tartarughe, serpenti, sauri, gechi,
camaleonti ecc.

Antropodi (6)

Sezione didicata alle foto di tutti gli antropodi,
ragni, insetti, scorpioni, farfalle,
crostacei ecc.

Anfibi (50)

Sezione didicata alle foto di tutti gli anfibi,
rane, rospi, raganelle, tritoni,
salamendre ecc.

2688 immagini in 31 categorie.

Nuove immagini


Trachemys Scripta Scripta (tarta_75)

Commenti: 0


Trachemys Scripta Scripta (tarta_75)

Commenti: 0


Trachemys Scripta Scripta (tarta_75)

Commenti: 0

Immagini per pagina:

Rettili che amerai fotografare

I rettili sono alcuni degli animali più affascinanti e temuti dalle persone. Quando ci ritroviamo davanti ad un serpente, durante una piacevole escursione tra i boschi, sono solamente due le situazioni che si possono venire a creare: o ci mettiamo ad urlare e ce la filiamo a gambe levate, tanta è la paura e il ribrezzo che circondano la fama di tale animale, o al contrario ne rimaniamo colpiti ed ammaliati; restiamo così al nostro posto, zitti ed immobili, cercando di catturare uno scatto del nostro incontro tanto speciale.

Alla seconda categoria di persone appartengono quei fotografi professionisti o appassionati di fotografia che hanno un debole per gli animali e desiderano ritrarre i rettili nelle loro movenze più caratteristiche, i musi più particolari, le squame più colorate e i momenti di attacco più spaventosi ed energici. Tra le specie di serpenti più adatti alle vostre fotografie, vuoi per la bellezza della pelle o vuoi per la sinuosità dei movimenti, ricordiamo ad esempio le vipere, i più pericolosi serpenti d’Europa ma anche i più fotogenici, soprattutto quando assumono la loro tipica posizione di difesa, arrotolandosi su stessi e dando luogo a delle geometrie davvero interessanti.

O ancora, delle piccole e colorate bisce, che si possono incontrare in varie zone del mondo e sono facili da fotografare. A queste si aggiungono poi i maestosi cobra, le micidiali anaconde e i ricercati pitoni, specie che per le dimensioni, i colori e le forme meritano certamente uno scatto esclusivo. Invece di trascorrere il vostro tempo su Live Sex Cams dal http://www.camplace.com, potrete incominciare a sfidare voi stessi e cogliere l’occasione per apprendere qualcosa in più sopra la fotografia e la natura. Sebbene Live Sex Cams sia una buona forma di intrattenimento per trascorrere una serata piacevole, non è per nulla paragonabile alle intense emozioni offerte dal ritrovarsi dietro ad un obiettivo ed osservare qualche specie di serpente rara e magari pericolosa. L’adrenalina è a mille mentre si scatta una fotografia, cosa che non sempre accade quando rivolgiamo le nostre attenzioni a Live Sex Cams.

Molte persone si servono di Live Sex Cams sperando di impiegare al meglio le loro giornate, conoscendo gente nuova e facendo qualcosa di diverso dal solito. Non c’è dubbio che il divertimento possa essere trovato in varie attività ricreative, ma vedere dei rettili dal vivo ed essere a pochi passi da loro vi regalerà delle sensazioni incredibili. Non dimenticate però che scattare delle fotografie ad un rettile significa prendere tutte le precauzioni necessarie affinché non vi accada nulla di male. Essere consapevoli del fatto che certi serpenti sono velenosi e letali è il primo passo per svolgere un lavoro prezioso e dettagliato che non metta a repentaglio la vostra vita.

Questa è la ragione per cui diversi fotografi si spostano negli habitat naturali ben attrezzati ed equipaggiati. Informarsi bene sulla specie che si sta per fotografare e non avvicinarsi eccessivamente al rettile in questione sono degli utili consigli che vi possono anche salvare la vita. Questo perché non bisogna in alcun modo spaventare l’animale e di conseguenza scatenare una situazione scomoda, di possibile attacco nei vostri confronti. Prendendo in considerazione i giusti accorgimenti, scoprirete tutto il fascino di questo passatempo e sentirete sempre più il bisogno di rimanere all’aria aperta. Per scovare quanti più serpenti possibili e fare un bel clic!

Copyright © 2006 Foto Rettili - L'album dei Rettili All rights reserved